Matrimonio nel 2021 e coronavirus: tutto quello che devi sapere

Martedì 3 novembre 2020

matrimonio al tempo del covid - valeria ferrari weddings

Premessa: questo post è forse uno dei meno simpatici che abbia mai scritto.

Non mi riferirò a nessuno in particolare, ho solo raccolto commenti e racconti da fornitori e sposi e credo che possa essere utile fare il punto della situazione sul periodo che il settore wedding sta affrontando.

Come tutti i wedding planner e tutti gli operatori vorrei avere la sfera di cristallo per garantire ai miei sposi che tutto andrà alla perfezione ma la preveggenza è qualcosa che non fa parte delle mie competenze.

Ricevo ogni giorno domande di sposi non miei che mi chiedono un consiglio o un confronto. Non lo nego a nessuno, anche se so che in realtà quello che vorrebbero da me sarebbe sentirsi dire che c'è la soluzione perfetta a tutti i problemi che abbiamo in questo momento.

Purtroppo la soluzione ideale non esiste, quello che possiamo fare è andare avanti con la consapevolezza che stiamo vivendo un periodo eccezionale, un momento epocale come quelli che leggiamo sui libri di storia, solo che questa volta ci siamo noi in mezzo, a dover gestire e in alcuni casi subire i risvolti potenzialmente tragici di una situazione di cui nessuno ha colpa.

Personalmente, credo che tutto questo ci debba portare a rivedere le nostre priorità, anche quando si tratta del nostro matrimonio.

Sposarsi nel 2021 pensando di poter organizzare un matrimonio come si è sempre fatto fino allo scorso anno è semplicemente utopico.

La flessibilità e lo spirito di adattamento che è richiesta a wedding planner, catering, location, fotografi, make up artist ecc. ecc. ecc. e che, mi sento di dire, abbiamo dimostrato e stiamo dimostrando, è richiesta anche agli sposi.

Non farei questo lavoro se non pensassi che gli sposi si meritano un periodo della vita speciale in cui si devono sentire al centro di una versione del mondo colma di cure e attenzione. Purtroppo, lo dico col cuore, tutto questo, durante questa stagione, ha un limite.

I ragazzi che avevano organizzato il loro evento per il 2020 e si sono trovati in mezzo a questo terremoto loro malgrado, hanno potuto spostare tutto (nella maggior parte dei casi) con velocità e possibilità di scelta.

Chi ha deciso di sposarsi nel 2021 (sempre nella maggior parte dei casi) ha scelto di sposarsi durante una pandemia, quindi credo lo abbia fatto con cognizione di causa.

Chi lo ha fatto in modo meno cosciente, senza valutare le possibili conseguenze di questo periodo sul quale nessuno di noi ha il controllo, dovrebbe forse farlo ora.

I matrimoni del 2021 si potranno spostare con meno facilità rispetto a quello che è successo nel 2020. Spostare significherebbe spostare nel 2022 perché le date, i ristoranti e le location per il 2021 sono praticamente in overbooking.

Chiedere ad un fornitore di rimandare un evento significa chiedergli di rimandare entrate economiche e molte persone, anche se vorrebbero tanto venirvi in contro, non lo possono fare.

come festeggiare matrimonio covid - valeria ferrari weddings

Una stagione saltata per la maggior parte di noi ha significato un anno senza introiti, farlo di nuovo significa chiudere attività che in alcuni casi hanno decine di dipendenti.

Chiedere uno sforzo del genere perché non si vuole ridurre la lista degli invitati di venti persone sarebbe davvero crudele.

Se pensi di non essere dispost* a rinunciare a niente, se non vuoi nemmeno immaginare di dover consegnare meno inviti, se per te è impensabile vedere i tuoi ospiti con le mascherine, se l'idea del distanziamento per te è assurda, se l'ansia che provi è ingestibile e limitante allora sposta il tuo matrimonio adesso, subito.

Non aspettare che manchino trenta giorni se già ci stai pensando ora. E' più corretto, più sicuro e dai la possibilità ai tuoi fornitori di riempire quella data in altro modo.

Se vuoi andare avanti pensando di non adeguarti alle norme che forse ci saranno (io spero non ce ne sarà più bisogno, ma al momento ci possiamo basare solo su quello che è stato fino a questo momento) sappi che è una cosa semplicemente illegale di cui gli sposi sono responsabili. Responsabili significa che le conseguenze civili e penali sono degli sposi, non del wedding planner, non del fotografo, non del catering.

Se invece vuoi andare avanti e gestire meglio normative ed eventuali (necessari) spostamenti ti do qualche consiglio, se hai voglia di continuare a leggere.

sposarsi nel 2021 con il corona virus

Riduci il numero degli invitati. Puoi organizzare un secondo piccolo evento per chi non ha potuto partecipare all'evento principale. Non ti costerà di più: prendi il budget stanziato per ospitare quelle 30/40 persone e festeggia con loro il giorno dopo o quando vorrai/potrai.

Per questo secondo gruppo elabora un invito digitale in cui li inviti al tuo wedding party e spieghi brevemente il motivo della vostra decisione (dovrebbe bastare “C'è il Covid” :-) ).

Scegli i tavoli tondi. E' più facile spostarli, fare cambi dei posti assegnati e mantenere il distanziamento.

Il tavolo imperiale, in caso di necessità di stanziamento, va allungato. Per allungarlo devi valutare lo spazio della stanza/location e noleggiare più tavoli, più tovaglie, aumentare almeno un po' l'allestimento floreale (in questo post ti avevo spiegato che il tavolo imperiale costa tre volte tanto i tavoli tondi già in condizioni normali).

Nel caso il prossimo anno scopriremo di dover attenerci alle regole in vigore nel 2020, nei giorni precedenti al tuo evento invia un file digitale ai tuoi invitati in cui ricordi loro le norme da rispettare (mascherina, distanziamento, sanificazione delle mani ecc) e fai trovare sul posto mascherine e gel di riserva.

Invita chi ha sintomi o il dubbio di essere positivo a non partecipare (una mia sposa ha addirittura deciso di chiedere a tutti gli invitati di effettuare il tampone alcuni giorni prima del matrimonio!).

So bene che è un grande sforzo pianificare un matrimonio rimanendo sempre con le antenne alzate e che alcune emozioni sono difficili da gestire, però se davvero pretendi di avere tutto come nel 2019 e non vuoi sentire ragioni allora pensa seriamente a cambiare anno perché tutti i professionisti ce la mettono tutta e anche di più. Ma a volte è tutto quello che possono fare.

Sposarsi è una cosa da adulti, e gli adulti non fanno i capricci giusto? Perdona la provocazione, non voglio farla facile ma preferisco essere sincera al 100%.

Ti lascio con un regalo che ti aiuterà ad organizzare tutto alla grande, nel 2021 o quando vorrai. Si tratta di “Mi sposo! E adesso?”, il mio mini-corso in cui ti racconto tutto, ma proprio tutto, su come organizzare il tuo giorno più bello. Per averlo devi solo iscriverti alla newsletter!

(Tutte le foto di questo post sono state scattate prima della stagione 2020).

come festeggiare con il covid - valeria ferrari weddings

Non perderti gli aggiornamenti!

Iscriviti subito alla newsletter!

Hai trovato interessante questo articolo? Lasciami un commento!

Grazie per i vostri commenti:

Valeria Ferrari - WP

Ragazze grazie a voi! Sono contenta di potervi dare una mano. Sono la prima a voler tornare a festeggiare come una volta, per ora è importante farlo usando la testa :-)


Federica

Ciao Valeria, Questo post è davvero bellissimo, io mi sono sposata a settembre 2020, avevamo deciso di rimandarlo ma poi, come hai detto tu, bisogna come sempre nella vita, decidere sulle priorità, e ci siamo sposati con un numero un poco più ridotto, ricordando di mettere le mascherine, dicendo che se erano colorate e belle era come indossare un bel cappello..e tutto è andato bene. Non abbiamo forse i fatto trenini, ma nel rispetto di tutto ci si può divertire perché si sta con chi ci vuole bene. Infine approfitto per ringraziarti, mi hai davvero aiutata con i tuoi post e il tuo corso nell'organizzazione del nostro matrimonio. Sai come ti ho scoperta?! Sei l'unica che ha parlato dei libri come bomboniera e del matrimonio tema NY. Grazie ancora, ti cosniglio a tutte le amiche che ho. Un abbraccio


Carmy

Ciao Vale!!!! Grazie dei consigli... Io dovrei (spero) di posarmi il 25 settembre 2021... Non importa se ancora con le mascherine..l importante è che posso farlo con tutti i miei amici e parenti... Speriamo bene x tutti


Images Credits: Halo wedding Nicola Cupaiolo

Sono Valeria Ferrari, wedding planner, e sono qui per organizzare il vostro grande giorno. Leggi di più...

I MIEI POST PIÙ LETTI
Vai alla raccolta

IN REGALO PER VOI
Il mio eBook gratuito
Mi sposo, e adesso?
IL MIO CORSO IN AULA
Wedpreneur Weekend

per i professionisti
del mondo wedding

BRIDAL STARTER KIT
TROVA NEL BLOG