“Write my wedding”, il racconto del blogger tour (seconda parte)

Giovedì 7 aprile 2016

write my wedding - parco sigurtà in fiore

Eccomi di nuovo a parlarti di Write my wedding, il blogger tour che ho pensato, ideato e organizzato e che si è svolto lo scorso fine settimana nell'entroterra gardesano.

Ci eravamo lasciate con le blogger intente a gustare piatti tipici dagli amici di Villa Conti Cipolla e con la sottoscritta che, battendo il dito sull'orologio, è stata inflessibile e ha obbligato tutto il gruppo a salire sul bus nemmeno un secondo dopo l'orario stabilito.

Dovevamo rientrare a Valeggio sul Mincio, per visitare Villa Sigurtà e per conoscere il suo proprietario, il Conte Jose Antonio Ruiz Berdejo y Sigurtà, rientrato dalla Spagna solo per accoglierci nella sua casa (come potevo arrivare tardi??). La Villa è una dimora storica, una sontuosa villa veneta originariamente di proprietà dei Conti Maffei, nominati signori del feudo di Valeggio e Monzambano dal Doge di Venezia nel 1649.

write my wedding - la facciata di Villa Sigurtà

Perdonami se mi soffermo su alcuni cenni storici, ma in questa Villa, dove puoi organizzare il tuo matrimonio e anche sposarti civilmente se vuoi, è veramente passata la Storia, ma la Storia quella vera! Nel Risorgimento ospitò gli imperatori Francesco Giuseppe I d’Austria e Napoleone III di Francia. Nel Novecento, i Conti Sigurtà vi ospitarono, tra gli altri, Maria Callas, la Regina Vittoria Eugenia di Spagna, il Re Costantino di Grecia, il Re Simeone di Bulgaria, il Principe Carlo d’Inghilterra, il Principe Filippo del Belgio, il Duca d’Aosta, ed i Principi del Liechtenstein e di Monaco. Tutto questo lo abbiamo appreso dalla voce del Conte, mentre tutte sedute su dei preziosi divani gustavamo un thè laddove poterono fare lo stesso diversi premi Nobel (ho visto le foto quindi è vero!).

write my wedding - affreschi a Villa Sigurtà

write my wedding - nelle stanze private di Villa Sigurtà

write my wedding - il gruppo in fase documentazione

La visita delle varie stanze e delle aree della Villa si è mescolata ai racconti della famiglia Sigurtà, ai cenni alle opere d'arte che abbiamo potuto ammirare, al ripasso di ciò che accadde durante la prima guerra di indipendenza proprio sul territorio che abbiamo visto con il tour.

write my wedding - blogger nel giardino di Villa Sigurtà

write my wedding - Villa sigurtà

Un'esperienza affascinante, senza dubbio! E' stato divertente vedere le espressioni delle blogger mentre, forse un po' incredule, ascoltavano il Conte, che ci accolto davvero nel migliore dei modi.

Quando abbiamo lasciato alle nostre spalle il cancello di Villa Sigurtà, ci è bastato fare pochi passi per raggiungere l'ultima tappa del nostro tour: il meraviglioso parco Sigurtà! Si si, stesso nome ma due proprietà e due ambienti diversi.

write my wedding - visita di Parco Sigurtà

Al parco di aspettavano Magda Sigurtà in persona e l'impeccabile Roberta Gueli, responsabile ufficio stampa. Con loro Alice Garbi, che ci avrebbe accompagnato mostrandoci e raccontandoci le tante specie di tulipani presenti nel parco. Ma perché un parco dirai tu? Perché anche qui ci si può sposare! Il parco Sigurtà è infatti attrezzato con un'ampia tensostruttura, in grado di ospitare fino a 400 persone. Le cucine sono già presenti così il tuo catering avrà un pensiero in meno, così come i tavoli e le sedie, messi a disposizione insieme alla possibilità di celebrare il rito civile e di godere in esclusiva del parco più bello d'Italia per il tuo ricevimento.

write my wedding - Rebecca Riparbelli intervista Magda Sigurtà

write my wedding - visita di Parco Sigurtà

write my wedding - il gruppo in ascolto

Passeggiando nel verde si è concluso questo secondo blogger tour, un fine settimana di relax e di scoperte, che spero possa contribuire a far conoscere a apprezzare un territorio di cui sono innamorata e dove, ne sono convinta, si possono organizzare i matrimoni più belli!

write my wedding - parco sigurtà

write my wedding - proposta mise en place Parco Sigurtà

write my wedding - il Castelletto, una vecchia sala d'armi in cui celebrare matrimoni

write my wedding - foto di gruppo di fronte al Castelletto

Una seconda edizione di Write my wedding che mi lascia con la consapevolezza che sono poche le persone che condividono il mio credo, ossia di dare prima di pretendere, di fare qualcosa davvero per fare qualcosa di bello, utile, ma queste persone ci sono, qua e là. Alcune di queste sono proprio le mie blogger, che fanno della condivisione e dell'interazione un must, forse per questo mi trovo così bene con loro! Ne ho ricevute di telefonate di persone che si complimentavano per il mio progetto millantando sostegno e collaborazione ma poi, che dire...è curioso che in questo week end abbiamo visto più di un mulino, perché è proprio a tirare l'acqua al loro che queste persone puntavano in realtà, peccato!

Ma vediamo di essere positivi e lasciami passare ai ringraziamenti! Nulla di tutto questo sarebbe stato possibile senza Tiziana di Eroma che ha messo a disposizione il suo agriturismo per due giorni e ci ha accolte a braccia aperte. Grazie a Marilena Mura perché non vedo l'ora di vedere le foto che ha scattato e perché è una professionista su cui posso sempre contare! Quando dice “ci penso io” lo fa sul serio e non è la prima occasione in cui mi tende la mano (e io certe cose non le dimentico). Grazie alle ospiti del tour, sempre attente e curiose! Grazie all'Assessore al Turismo di Valeggio Anna Paola Antonini per aver rubato del tempo alla sua domenica in famiglia per accompagnarci. Grazie alla Finestra sul Fiume, perché non mi dicono mai di no. Grazie a Villa Conti Cipolla, per lo show cooking e per essere sempre in prima fila quando si tratta di rimboccarsi le maniche. Grazie a Clelia Mucchetti per aver accettato il mio invito e averci fatto aprire le porte private di Villa Sigurtà. Grazie a Magda Sigurtà perché è una persona deliziosa, una di quelle non puoi fare altro che ammirare. Grazie a mio marito che mi sostiene e accompagna in ogni folle avventura, grazie ad Erica di Black Beans che da forma alle mie idee e anche quest'anno mi ha regalato l'immagine coordinata che volevo. Grazie a Fabio di Nibel per i fiori del sabato e soprattutto grazie ad Alberto di Cartaria del Garda per tutto il materiale e tutti gadget che ci ha fornito (circa il doppio della quantità che avevo chiesto!). Grazie a Nicola Lucini di Wedding Movie che ha dormito poche ore pur di non mancare all'appuntamento e regalarci il video dell'evento...ho detto video? Ah sì, eccolo qui il video della seconda edizione di Write my wedding, buona visione!

 

Write my wedding 2016 from Wedding Movie on Vimeo.

Non perderti gli aggiornamenti, è gratis!

Aspetta! C'è dell'altro!

Hai trovato interessante questo articolo? Lasciami un commento!

Grazie per i vostri commenti:

Valeria - La petite Coco

Grazie Rebecca! Per il sequel devo farvi aspettare un po' credo, ma cercherò di fare del mio meglio!


Rebecca 'La sposa oculata'

Brava Vale! Quest'anno ti sei superata! Organizzazione e programma tutto perfetto! Non si poteva chiedere di più! Due giorni di tour, de force, ricchi di angoli e bellezze italiane da mozzare il fiato. Un'esperienza unica che spero smuova un po' le acque e influenzi e/o ispiri non solo gli sposi, ma soprattutto altre regioni (o province) d'Italia, perché la 'Grande Bellezza' è il nostro petrolio con cui potremmo vivere di rendita tutti, evviva te, evviva noi! A quando il sequel?


Images Credits: La petite Coco

Chi sono

Piacere di conoscerti!

Io sono Valeria: wedding planner per vocazione, organizzata per natura e poliedrica nell'anima...

I miei post più letti



scarica l'ebook
gratuito

seguimi sui social


Copyright © 2015 | La Petite Coco di Valeria Ferrari - P.Iva: 04231860232