Matrimonio: come gestire la suocera

Martedì 24 novembre 2015

come gestire la suocera

Quando Anna Maria, sfruttando la rubrica Q&A mi ha scritto: “Ciao Valeria, come sempre ogni tuo consiglio vale oro, (grazie Anna!) vorrei farti una domanda: qual è il momento esatto per fare dono alla sposa di un gioiello da parte della suocera?” non ho potuto far altro che pensare al film con Jennifer Lopez “Quel mostro di suocera”, in cui Jane Fonda faceva di tutto per impedirle di sposare il suo adorato figlio.

Per fortuna non tutte le future suocere sono così terribili, ma si tratta comunque di un argomento delicato!

Per rispondere ad Anna Maria posso dire che le tradizioni in merito al rapporto futura suocera - futura nuora variano a seconda della zona in cui si vive. In alcune regioni d'Italia è la suocera a regalare il bouquet alla sposa, in altre, addirittura, la madre dello sposo è tenuta ad acquistare l'abito per la sposa.

Il regalo di un gioiello è però un'usanza diffusa in modo abbastanza omogeneo lungo lo stivale, anche se non c'è un vero e proprio rituale da seguire.

A mio avviso la scelta della collana o degli orecchini (o di entrambi?) è da programmare dopo la scelta definitiva del vestito. E' implicito che una suocera desideri vedere il proprio regalo indossato il giorno delle nozze, ma sarebbe auspicabile che i monili si adattino alla perfezione allo stile dell'abito e ai gusti della sposa.

Per questo, sarebbe opportuno che il fidanzato indirizzasse la mamma nella direzione giusta, in un mondo ideale la suocera accompagnerebbe la futura nuora a scegliere la collana che più le piace, senza imporre la propria visione.

Per la consegna vera e propria del regalo, sta alla suocera valutare la situazione, decidendo se lasciare che sia un momento intimo tra lei e la sposa, oppure approfittare di una cena in famiglia per condividere questo momento importante con gli altri parenti.

Quanto alle tempistiche, io consiglio entro un mese dal matrimonio, in modo che la sposa possa avere con sé collana e orecchini alle ultime prove abito – trucco – parrucco (come ho scritto nell'eBook gratuito “Mi sposo! E adesso?” l'ultima prova abito è praticamente una prova generale del grande giorno). So che in alcune famiglie si usa consegnare il dono il giorno stesso del matrimonio, ma in questo caso non è detto che la sposa lo debba necessariamente indossare.

Detto questo, sappiamo che se per tante generazioni si è mutuata la credenza che la suocera sia una specie di arpia pronta ad infastidire la futura nuora (e ti auguro di cuore che non sia così!) forse del vero c'è...? Scherzi a parte, il matrimonio è un evento importante per tutte e due le famiglie degli sposi, coinvolge i genitori (spesso) a livello economico e (sempre) a livello emotivo.

Per una madre di figlio maschio è dura accettare che il proprio bambino lasci il nido, anche se ha 35 anni e vive da solo dal secondo giorno di università. Sono cambiamenti forti e ognuno reagisce a modo suo, a volte nei modi più strani e indecifrabili.

come comportarsi con la suocera

Bellissimo questo articolo sul tema pubblicato su The Knot, riassumo i passi più importanti qui.

Senza arrivare ai livelli di perfidia di Viola ne “Quel mostro di suocera”, può essere che tua suocera sia semplicemente fredda.

Lei sta pensando: Temo che tu, futura nuora, non mi accetterai o non ti piacerò, quindi tengo le distanze e ti respingo prima che tu possa respingere me.

Che fare? Dalle spazio. Non cercare di forzare le cose e chiedi al tuo fidanzato di aiutarti a farti conoscere piano piano da sua madre. Scoprirà presto che non mordi! Nel frattempo morditi la lingua e non rimanerci male per la carenza di complimenti o manifestazioni d'affetto da parte della suocera.

E se vuole pianificare il vostro matrimonio come vuole lei??

Lei probabilmente pensa in buona fede di avere l'esperienza necessaria per aiutare te e il tuo fidanzato e non si accorge nemmeno delle parole che le escono di bocca, tanto è il suo entusiasmo.

Che fare? Lascia spazio alla comunicazione. E' ovvio che tu devi avere il matrimonio dei tuoi sogni come lo desideri tu, ma lascia che lei condivida con te le sue idee. Se non rispecchiano le tue, spiegale con calma il perché, per il resto lascia al tuo fidanzato il ruolo di mediatore. Reagire male creerebbe un'atmosfera tesa quantomeno controproducente. Dille di fidarsi di te e del tuo fidanzato, che apprezzate i suoi consigli ma che vorreste anche imparare da soli, anche sbagliando. E respira, respira prima di parlare!

Viene troppo spesso a trovarvi senza prima chiedere il permesso? Forse si è dimenticata di quanto le piaceva stare da sola con il suo neo-marito quando era giovane.

Che fare? Siate chiari sui momenti e i giorni in cui sarebbe meglio non passare a trovarvi, non c'è altro modo che la verità in questi casi! Spiegatele che vorreste accoglierla nei migliori dei modi, con la casa in ordine magari, e non di fretta un secondo dopo essere rientrati da una giornata di lavoro. Meglio due giorni di muso lungo che un anno di risentimento che esplode in un colpo solo!

Personalmente, amo troppo la libertà di poter scegliere per permettere che qualcuno mi dica cosa fare e non fare, quindi sono abbastanza chiara quando qualcuno passa il limite (ad esempio quando mia madre stava elargendo inviti tra le sue conoscenze per il mio matrimonio...), ma negli anni ho imparato a controllare certi istinti di auto-conservazione e ho iniziato ad applicare un mantra ogni volta che mi trovo in una situazione che richiede l'arte del compromesso. Mi chiedo: “Preferisco avere ragione o vivere in una situazione serena?”. La maggior parte delle volte mi rendo conto che è più una questione di principio quella che mi fa sentire in qualche modo “attaccata”, così lascio da parte l'orgoglio e utilizzo il buon senso, con risultati insperati (provare per credere!).

E tu? Che rapporto hai con tua suocera? Non essere timida e raccontamelo nei commenti qui sotto!

Non perderti gli aggiornamenti!

Iscriviti subito alla newsletter!

Aspetta! C'è dell'altro!

Hai trovato interessante questo articolo? Lasciami un commento!

Images Credits: Google

Sono Valeria Ferrari, wedding planner, e sono qui per organizzare il vostro grande giorno. Leggi di più...

I MIEI POST PIÙ LETTI
Vai alla raccolta

IN REGALO PER VOI
Il mio eBook gratuito
Mi sposo, e adesso?
IL MIO CORSO IN AULA
Wedpreneur Weekend

per i professionisti
del mondo wedding

BRIDAL STARTER KIT
TROVA NEL BLOG