Budget e sconti: guida veloce per contrattatori in erba

Martedì 26 marzo 2019

come ottenere sconti matrimonio

Se leggi il mio blog da un po' di tempo, mi avrai spesso sentita parlare delle persone che lavorano con me e di come sia importante affidarsi alle persone giuste.

C'è qualcosa che ti sembra ripetitivo in questa frase? Forse la parola “persone”? Non è un caso che io mi riferisca ai miei fornitori in questo modo, credo davvero che il rapporto (umano) che si crea con la squadra che andrà a realizzare i miei matrimoni sia fondamentale perché tutto funzioni a meraviglia.

Non lavoro con delle macchine, non lavoro con degli automi. Lavoro con esseri umani che hanno una vita oltre al lavoro, che come tutti hanno momenti meno belli di altri. Ma sono persone positive, di cui mi fido, perché so che danno sempre il massimo e i miei clienti sono in ottime mani.

Per questo non do mai per scontato il tempo che mi dedicano e apprezzo tutto quello che fanno per me e i miei sposi, perché spesso è più del dovuto.

Questo è il genere di persone che dovresti cercare per il tuo grande giorno, se ti capiterà di trovarle lungo la tua strada, ti prego, apprezza quello hai davanti perché è una cosa rara!

Mi dispiace quando sento di sposi che sminuiscono il lavoro altrui chiedendo sconti, sconti, sconti. Lo sai cos'è uno sconto? E' ridurre il valore di quello che ti viene offerto. Non è solo un fiorista, non è solo un allestitore, è una persona a cui stai dicendo che non vale quello che chiede.

Tu come ti sentiresti se io, dal nulla, mi piazzassi davanti a te dicendo che ti dovrebbero ridurre lo stipendio di 800 euro perché dai, 2.500 euro non sono un po' troppi?? Probabilmente mi diresti di farmi gli affari miei e mi manderesti a quel paese.

prezzi bassi matrimonio

Ho creato Bridal Starter Kit anche per creare più consapevolezza rispetto a quello che si desidera per il proprio matrimonio e ottenere un rapporto più chiaro e sereno con i professionisti che andranno materialmente a costruire le tue nozze. Essere consci del lavoro svolto da una persona, secondo me, aiuta a capire che ci deve essere un equilibrio tra quello che si chiede e quello si offre.

Qui sul blog abbiamo parlato molte volte del budget e non mi stancherò mai di dire che ognuno deve essere chiaro, prima di tutto con se stesso, sulle risorse che ha a disposizione. Capita di ricevere preventivi che, per vari motivi, sono fuori dalla propria portata.

Ma in quel caso, chiedere arbitrariamente uno sconto, criticare la proposta e la persona che l'ha elaborata, magari in malo modo, è la strada sbagliata da prendere. Cerca un compromesso, comunica chiaramente fino a che punto puoi arrivare, sii sincera ed educata, questo le persone lo capiscono e lo apprezzano.

E poi lo sai qual è la verità? Quella che sfugge anche al più abile dei contrattatori? Uno sconto vero non lo si ottiene mai, si ottiene solo un servizio più scarso.

Se hai voglia di approfondire il tema del budget, una delle lezioni di “Mi sposo! E adesso?”, il mini-corso gratuito in regalo per chi si iscrive alla mia newsletter, è dedicata proprio a questo argomento. Clicca qui per iscriverti e ricevi la prima delle cinque lezioni!

Non perderti gli aggiornamenti!

Iscriviti subito alla newsletter!

Aspetta! C'è dell'altro!

Hai trovato interessante questo articolo? Lasciami un commento!

Grazie per i vostri commenti:

Francesca

Ciao Valeria! Concordo pienamente con tutto ciò che hai scritto. Sono una libera professionista e purtroppo capisco bene cosa significhi dover assistere a contrattazioni imbarazzanti... mi sono sposata lo scorso anno e non mi sono mai permessa di chiedere un ribasso, proprio perché capisco cosa vuol dire. Se alla luce di questo articolo qualcuno ha ritenuto di abbandonare le tue newsletter beh... peggio per loro! Un caro saluto. Francesca


Valeria Ferrari Weddings

Ciao Giorgia! Molto di più rispetto a cosa? Al bouquet che regali alla tua amica per il compleanno? All'ultimo servizio fotografico che ti sei fatta fare? All'ultima cena con 20 persone in cucina e altrettante che servono ai tavoli che hai organizzato?

Scusa la provocazione, ma quando si parla di matrimonio si richiede un livello di attenzione e personalizzazione come mai è successo e mai più succederà nella vita.

Per esempio, se vai da un fiorista e acquisti un mazzo di fiori, puoi scegliere tra i fiori che ci sono in negozio, aspetti 20 minuti, paghi e te ne vai.

Per il tuo bouquet da sposa, arrivano SOLO PER TE tra scatole di fiori dall'Olanda. Per raccontarti tutto l'iter dovrei scrivere un altro post.

Quello che mi preme dire è che ci si può accordare sui prezzi, ma è sbagliato sminuire il lavoro altrui quando non si conosce tutto ciò che c'è dietro.


giorgia

ok non chiedere sconti....ma come mai quando si parla di matrimonio costa tutto molto di più?!


Images Credits: Unsplash

Sono Valeria Ferrari, wedding planner, e sono qui per organizzare il tuo grande giorno. Leggi di più...

I MIEI POST PIÙ LETTI
Vai alla raccolta

IN REGALO PER TE
Il mio eBook gratuito
Mi sposo, e adesso?
IL MIO CORSO IN AULA
Wedpreneur Weekend

per i professionisti
del mondo wedding

BRIDAL STARTER KIT
TROVA NEL BLOG