Spostare il matrimonio in inverno: come cambiare l'allestimento

Martedì 7 aprile 2020

come organizzare matrimonio invernale

Come ho spiegato nella guida “RicominciAmo” (l'hai letta?), cambiare data del tuo matrimonio può significare anche cambiare stagione (anzi, se lo sposti entro la fine del 2020 quasi sicuramente significa questo).

Se eri in diruttura d'arrivo con un matrimonio primaverile o estivo tutto era già stato deciso ormai, la domanda che devi farti, a livello di allestimento, è: c'è qualcosa che posso tenere o è tutto da rifare? Facciamo insieme il punto della situazione.

Grafica - Una delle cose che puoi pensare di tenere è la grafica, è probabile che da marzo a settembre non ci sia bisogno di cambiare il menù (parlane con il catering mi raccomando) e quindi tu posa procedere con il piano originale. Se però i colori scelti sono (erano?) molto accesi e la nuova data tende verso l'autunno e tutto deve ancora essere stampato allora prova a valutare di cambiare almeno tonalità.

Se la nuova data invece sarà in inverno allora valuta meglio come poter riutilizzare tutta la parte grafica. Il menù in inverno sarà diverso da quello deciso per giugno, quindi non potrai utilizzare i menù già eventualmente stampati.

Se li devi rifare e non vuoi spendere di nuovo l'intera cifra, fanne stampare uno per tavolo e inseriscilo in una cornice in linea con il resto dell'allestimento.

Segnaposti, tableau o escort card, sono un discorso a parte. Supponiamo tu avessi organizzato una cena all'aperto, devi valutare la possibilità di replicare lo schema dei tavoli anche all'interno di una sala. Se devi ancora decidere, allora opta per le escord card, così avrai più libertà nell'assegnazione dei posti (mal che vada le puoi utilizzare come segnaposti e aggiungere un nuovo tableau per la nuova data).

Diverso il discorso per gli inviti. Manda un change tha date digitale per avvisare del cambio di data. Poi sarebbe bello creare un invito del tutto nuovo ma valuta il budget a disposizione. Vista la situazione ti do il permesso di rimanere digitale anche con il nuovo invito, ma solo per quest avolta eh! :-)

grafica primaverile e invernale a confronto

Fiori – Le tonalità estive e primaverili sono diverse da quelle che la natura ci offre in autunno e in inverno. Per questo ti consiglio di fare attenzione alla palette (grafica compresa). Inoltre, avere fiori di stagione ti permette di tenere sotto controllo il budget. Mantieni le stesse zone della cerimonia da allestire ma chiedi al tuo fiorista di scegliere fiori diversi. Per quanto riguarda la location mantieni lo stile della tavola ma stai attenta allo stile della sala. Come ho fatto in questo matrimonio, puoi avere le amate lucine anche in sala, altrimenti non essere timida con le candele.

Abiti – Per lo sposo forse si renderà necessario un salto in atelier perché I tessuti maschili hanno stagionalità. Invece la sposa è più fortunata: basterà cercare il capo spalle più adatto. Troverai un'infinità di pellicciotte, boleri, giacche. Ma io ho un debole per gli scialle giganti, i maglioncini e la mantelle!

idee abiti sposa inverno

Cerimonia – Perchè rinunciare alla cerimonia all'aperto? Magari dovrai accorciarla un po', ma se noleggi dei funghi riscaldanti e fai trovare tante confortevoli coperte ai tuoi ospiti, puoi mantenere il piano originale.

Bomboniere – I regali per gli ospiti dovrebbero essere una di quelle cose che puoi tenere con tranquillità. Magari adegua il packaging alla nuova stagione e cambia il tag con i vostri nomi.

Musica – Il tuo dj può tenere la playlist concordata. Verifica solo gli spazi e la crrente nella nuova sala, chiedigli di fare un sopralluogo con te se necessario.

Catering – Chiedi un appuntamento all'event manager de tuo catering. Può rendersi necessario un adeguamento del menù e dei vini, ma anche della mise en place. Se ne hai la possibilità adegua il tovagliato alla nuova palette invernale, per la quale ti sconsiglio il bianco ottico e i colori troppo saturi. Ah, se in estate avevi pensato ad un tavolo nudo, per l'inverno invece ti consiglierei di optare per il tavolo coperto.

mise en place invernale

Spero di averti dato degli spunti utili, ti regalo anche “Mi sposo! E adesso?”, il mio mini-corso gratuito dedicato al planning del tuo matrimonio.

Non perderti gli aggiornamenti!

Iscriviti subito alla newsletter!

Aspetta! C'è dell'altro!

Hai trovato interessante questo articolo? Lasciami un commento!

Images Credits: unsplash

Sono Valeria Ferrari, wedding planner, e sono qui per organizzare il vostro grande giorno. Leggi di più...

I MIEI POST PIÙ LETTI
Vai alla raccolta

IN REGALO PER VOI
Il mio eBook gratuito
Mi sposo, e adesso?
IL MIO CORSO IN AULA
Wedpreneur Weekend

per i professionisti
del mondo wedding

BRIDAL STARTER KIT
TROVA NEL BLOG